A Fiera Ragazzi, 100 espositori italiani



Da 3-6 aprile, mostre pop up, premi. Arrivano 'autrici ribelli'

(ANSA) - BOLOGNA, 2 APR - Con 1.300 espositori, di cui 100 italiani, provenienti da oltre 75 paesi si apre lunedì 3 aprile la 54/ma edizione della Fiera del Libro per Ragazzi di Bologna. Ad inaugurare l'appuntamento internazionale su 20 mila metri quadrati, con paese ospite d'onore la Catalogna e le Isole Baleari, saranno il presidente dei BolognaFiere, Franco Boni con il sottosegretario al ministero dei Beni Culturali e del Turismo Antimo Cesaro, il sindaco di Bologna Virginio Merola. Tra i nuovi paesi presenti in Fiera rispetto al 2016: Albania, Andorra, Ecuador, Islanda, Costa d'Avorio, Myanmar, Nepal, Pakistan, Perù. Nel giorno d'apertura - in cui ci saranno le premiazioni del BolognaRagazzi Award, del BRAW Digital e del Premio BOP - Bologna Prize for the Best Children's Publishers of the Year e verranno annunciati i finalisti del Premio Andersen - sono attese come star le autrici di 'Storie della buonanotte per bambine ribelli' (Mondadori Ragazzi), Elena Favilli e Francesca Cavallo.


AmericaOggi.us Tutti i diritti riservati

Crea un account
e ottieni contenuti esclusivi e molto altro