Alisson vicinissimo al Real


CALCIOMERCATO/MA PALLOTTA SMENTISCE: “IL MIO ERA SOLO UMORISMO MADE IN USA”


ROMA. Manovre in uscita in casa Roma. Tra conferme e smentite è sempre più possibile che il futuro di ALISSON e quello di NAINGGOLAN siano lontani dalle sponde del Tevere. Il portiere brasiliano è nel mirino del Real Madrid, pronto a sborsare 70 e passa milioni e ad alimentare la possibilità di un suo trasferimento in Spagna è stato il presidente giallorosso James Pallotta che, intercettato a Napoli, si è lasciato scappare - per poi smentire poco dopo, parlando di una battuta da humor americano - che Alisson andrà al Real Madrid per 78 milioni e Nainggolan si accaserà all’Inter, come d’altronde si dice da settimane.

Rivelazioni che però lo stesso presi- dente della Roma smentisce attraverso un paio di tweet pubblicato dall’account ufficiale del club giallorosso: “Ho letto con molto divertimento che avrei rilasciato alcune dichiarazioni su tema mercato. Stavo invece scherzando con un gruppo di ragazzi e ho risposto sarcasticamente secondo le indiscrezioni in voga sui giornali e su Twitter mentre ero in Italia. Non c’era nulla di serio in quello che stavo dicendo mentre mangiavo una pizza. Solo humour americano che qualcuno non capisce”.

Alisson, dal ritiro del Brasile in Russia, ha fatto sapere che vorrebbe conoscere il proprio futuro prima dell’inizio del Mondiale (domenica la Selecao esordirà contro la Svizzera).

La Juventus non molla la pista che porta ad Aleksander GOLOVIN. L’attaccante del Cska e della Russia - due assist e un gol ieri, nella partita d’esordio dei Mondiali vinta 5-0 sull’Arabia Saudita - è nel mirino di Marotta. Il giovane talento russo è valutato 25 milioni. Intanto, mentre si avvicina l’annuncio da parte del Paris Saint-Germain dell’ingaggio di Gigi BUFFON, il club francese strizza l’occhio ad Alex SANDRO. Dall’Inghilterra arrivano indiscrezioni su un possibile sconto del Napoli alla clausola di Maurizio SARRI a favore del Chelsea: secondo il Daily Mirror, i ‘Blues’, pur avendo ancora sotto contratto Antonio Conte, sono intenzionati a cambiare tecnico e il Napoli sarebbe disposto a ridurre da otto a cinque milioni la clausola rescissoria. Intanto, il ds azzurro Giuntoli lavora per chiudere la porta azzurra, mantenendo in piedi i contatti per Rui Patricio, che ha rescisso con lo Sporting Lisbona; Alphonse Areola, in uscita dal Psg; Salvatore Sirigu dal Torino, che Ancelotti conosce bene.

Il West Ham vuole fortemente l’attaccante della Lazio, Felipe ANDERSON. Il giocatore brasiliano, valutato 30 milioni, è in cima alla lista dei desideri di Manuel Pellegrini. Intanto, Marco TUMMINELLO giocherà nell’Atalanta. L’ex Crotone, di proprietà della Roma, arriva all’Atalanta a titolo definitivo per 5 milioni, con diritto di recompra a favore dei giallorossi, e David HANCKO è stato ingaggiato della Fiorentina. La società viola ha comunicato di “aver raggiunto l’accordo per l’acquisto, a titolo definitivo, del calciatore dal Msk Zilina”.


AmericaOggi.us Tutti i diritti riservati

Crea un account
e ottieni contenuti esclusivi e molto altro