Allegri: 'Champions, primato e Supercoppa obiettivi di Natale'


Il tecnico della Juve: scudetto passa anche da Pescara, non dobbiamo pensare già alla Champions


"Abbiamo tre obiettivi da raggiungere prima della sosta natalizia: la qualificazione in Champions League, mantenere il primo posto in campionato, vincere la Supercoppa". Detta l'agenda della sua Juventus il tecnico bianconero, Massimiliano Allegri, alla vigilia della sfida di campionato contro il Pescara. "Con gli abruzzesi abbiamo solo un risultato, la vittoria, mentre per la Champions di fronte a noi ci sono due impegni, con Siviglia e Dinamo Zagabria, basta vincerne una per essere sicuri del passaggio del turno". Allegri ha fatto anche il punto sulle condizioni fisiche dei suoi, dando speranze per Marchisio, che "sta bene, si è allenato" ma alimentando dubbi sulla presenza di Benatia: "É rientrato dalla nazionale con un dolore al ginocchio, valuterò le sue condizioni"."Con il Pescara dobbiamo vincere, perché è da queste partite che passa lo scudetto". "Non sarà una gara semplice - aggiunge - perché il Pescara, nonostante le difficoltà di classifica, spesso non ha meritato di perdere. Paga un po' d'inesperienza, ma se noi approcceremo male non sarà semplice batterlo, quindi mettiamo da parte la Champions e pensiamo a fare tre punti".La prossima settimana, in effetti, tornerà anche la Coppa. "Ma la partita di martedì - ribadisce Allegri - è più importante per il Siviglia che per noi ed è l'ultima cosa a cui penso, lo faremo da lunedì. In Champions ci basterà vincere una partita tra quelle con Siviglia e Dinamo, per essere qualificati matematicamente. E a Siviglia abbiamo due risultati su tre.Higuain? Domani gioca, non vedo perché non dovrebbe. È tornato sorridente e sereno, sta facendo una buona stagione. L'Argentina ha vinto e si è rimessa in gioco, giusto che sia contento".


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ITALIAN LANGUAGE DAILY NEWSPAPER

PUBLISHED BY GRUPPO EDITORIALE OGGI

Tutti i diritti riservati @ GRUPPO EDITORIALE OGGI e A SOAKING MEDIA