Covid, media: 'La Nord Corea cerca di piratare il vaccino Pfizer'

Cyberattacco al sistema del gigante farmaceutico



Alcuni hacker nordcoreani hanno cercato di penetrare il sistema informatico della Pfizer per raccogliere informazioni dal gigante farmaceutico sul vaccino e le cure contro il Covid-19. Lo riferiscono oggi i media di Seul, citando i servizi d'Intelligence sudcoreani.

Un deputato, Ha Tae-keung, ha detto che il Parlamento è stato informato dalla Nis, l'agenzia d'Intelligence, che "la Corea del Nord ha cercato di ottenere tecnologie comprendenti il vaccino e le cure attraverso un cyberattacco alla Pfizer".

AmericaOggi.us Tutti i diritti riservati

Crea un account
e ottieni contenuti esclusivi e molto altro