De Rossi frena la Roma



SERIE A/UNA “FOLLIA” DEL CAPITANO PERMETTE AL GENOA DI RECUPERARE

UNA FOLLIA di De Rossi al Ferraris di Genova con la Roma in vantaggio e il Genoa ringrazia: anche grazie a questo i rossoblù sono riusciti a bloccare la corsa degli uomini di Di Francesco. Dopo un primo tempo avaro di emozioni, nella ripresa giallorossi vanno in vantaggio con El Shaarawy ma al 24' De Rossi colpisce al volto in area Lapa- dula. Espulsione e rigore con il Var per il gol che fissa il pareggio dei rossoblù. Parte bene la Roma che dopo appena due minuti dal fischio d'inizio conquista un calcio d'angolo da destra. Il pallone di Kolarov attraversa tutta l'area piccola ma finisce sul fondo senza che nessuno intervenga. Al 13' giallorossi ancora pericolosi prima con El Shaarawy e poi con Dzeko ma entrambi non inquadrano la porta. Al 18' proteste da parte dei giocatori ospiti per una respinta in area di Laxalt con il braccio su tiro al volo di El Shaarawy ma l'arbitro, ben posizionato, fa cenno di proseguire. La squadra di Di Francesco comanda il gioco con il Genoa che si difende con ordine e cerca di ripartire ma con enormi difficoltà. La Roma però, nonostante il costante possesso palla, riesce a rendersi poco pericolosa a causa di un vero e proprio muro eretto dalla squadra di Ballardini. E poi c'è Perin che, quando è chiamato alla risposta come su un tiro di El Shaarawy dal limite, si fa comunque trovare pronto. Inevitabile dunque arrivare all'intervallo in perfetta parità e la musica non cambia a inizio ripresa con la Roma che conduce il gioco e il Genoa che attende per cercare di ripartire in contropiede. I rossoblù riescono comunque a arrivareal tiro con Pandev: girata debole e a costruire un contropiede con Taarabt lanciato in solitaria all'ottavo ma a Juan Jesus riesce il recupero evitando il tiro del marocchino. La continua pressione della Roma porta i suoi frutti al 14' quando El Shaarawy anticipa tutti in area e di prima intenzione trasforma un cross dalla destra di Florenzi nel gol del vantaggio. Passano due minuti e Perin evita il raddoppio respingendo in angolo una punizione di Kolarov. Arriva al 23' l'episodio che cambia la faccia della partita: su cross in area De Rossi dà uno schiaffo a Lapadula che finisce a terra. Giacomelli non vede l'episodio ma interviene il Var. L'intervento del replay mostra il fallo che porta all'espulsione di De Rossi e a un calcio di rigore per il Genoa. Dagli undici metri lo stesso Lapadula non sbaglia segnando la prima rete stagionale. La gara diventa nervosa e ne fa le spese Juan Jesus ammonito poco dopo per un fallo a palla lontana su Lapadula. La Roma passato il momento di nervosismo ricomincia a macinare gioco e al 40' colpisce la traversa con Strootman che sotto porta devia un cross basso di Kolarov. Sul fronte opposto Lapadula si ritrova tra i piedi il pallone del vantaggio ma da buona posizione mette fuori. In pieno recupero Perin si immola evitando che Schick arrivi su una sponda di Defrel e salvando sulla linea.


ITALIAN LANGUAGE DAILY NEWSPAPER

PUBLISHED BY GRUPPO EDITORIALE OGGI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Tutti i diritti riservati @ GRUPPO EDITORIALE OGGI e A SOAKING MEDIA