Dzeko: altro che bidone



ROMA/IL BOSNIACO VA AVANTI A SUON DI GOL, E ZIDANE LO VUOLE AL REAL

ROMA. "Ora il carro è pieno, sono tutti sopra". Il carro tirato in ballo da Spalletti è quello di Edin Dzeko, capocannoniere della Serie A finito spesso e volentieri nel mirino della critica da quando ha messo piede nella Capitale. Il bosniaco, dopo una prima stagione a Roma non esattamente all'altezza delle aspettative, sta rispondendo adesso a suon di gol. Con la doppietta rifilata alla Fiorentina è salito già a quota 17 in campionato - più del doppio di quelli segnati lo scorso anno - portandosi alle spalle del solo Cavani nella classifica per la Scarpa d'oro. In totale poi, considerando anche le reti realizzate tra Coppa Italia ed Europa League, il bottino del centravanti sale a 24 centri. Insomma, altro che bidone. Dzeko va a segno da 5 partite di fila e i suoi numeri sono tornati ad essere quelli di un top-player. Il rendimento del giallorosso poi avrebbe smosso anche l'interesse del Real Madrid. Secondo quanto rivelato dall'edizione online di As, infatti, Dzeko sarebbe finito nel mirino della 'Casa blanca', alla ricerca di un attaccante di peso anche per effetto dei possibili addii di Benzema e Morata. L'acquisto del centravanti, inoltre, sarebbe gradito anche a Zinedine Zidane, che lo inserirebbe fra Cristiano Ronaldo e Bale, indiscussi esterni d'attacco dei 'Galacticos'. L'indiscrezione di mercato testimonia il fatto che Dzeko è tornato a recitare un ruolo da protagonista dopo le critiche mosse dall'ambiente, e anche dal suo allenatore. Spalletti lo ha sempre difeso, anche di fronte ad errori clamorosi sotto porta, ma allo stesso tempo ne ha stuzzicato il carattere, accusandolo di essere 'molle' e chiedendogli quindi più cattiveria. Di certo, non lo ha mai messo da parte visto che Dzeko è il giocatore di movimento più utilizzato in campionato. Le chance di rimonta sulla Juventus, d'altronde, passano soprattutto dal suo ritrovato fiuto per il gol


ITALIAN LANGUAGE DAILY NEWSPAPER

PUBLISHED BY GRUPPO EDITORIALE OGGI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Tutti i diritti riservati @ GRUPPO EDITORIALE OGGI e A SOAKING MEDIA