Il Napoli perde pezzi

EUROPA LEAGUE/Domani a Zurigo forfait di Verdi. Convocazione forzata di Chiriches



NAPOLI. Il Napoli è in piena emergenza. Mancano due giorni alla partita di andata dei sedicesimi di finale di Europa League che gli azzurri giocheranno nello Letzigrund Stadion di Zurigo e su Ancelotti continuano a cadere tegole. Come se non bastasse lo sfoltimento della rosa, con le partenze di Rog e di Hamsik (ancora non concretizzata ma ormai imminente nei fatti), c’è una lista di indisponibili per infortunio che si allunga sempre di più. Alle assenze di Albiol, operato ieri al Princess Grace Hospital di Londra per la pulizia del tendine rotuleo del ginocchio sinistro, di Mario Rui, che ha una distrazione di primo grado al bicipite femorale destro, e di Younes, che fa fisioterapia in Belgio per problemi legati al recupero dal- l’intervento di ricostruzione del tendine di Achille, si è aggiunto ieri anche il forfait di Verdi che in allenamento ha subìto un trauma contusivo al ginocchio destro. Ancelotti nel diramare la lista dei convocati per la partita di Zurigo è stato costretto a richiamare anche il gioiello della Primavera Gaetano e sull’aereo diretto in Svizzera salirà anche Chiriches il quale dopo l’operazione di ricostruzione del legamento crociato del ginocchio non ha ancora giocato un solo minuto. Insomma in Napoli è in piena emergenza e per quanti sforzi di fantasia Ancelotti potrà fare per affrontare al meglio gli svizzeri, le due scelte saranno quasi obbligate, profondamente condizionate come sono dalle contingenze negative che si stanno abbattendo sulla squadra. Riguardo agli infortunati è ancora tutto da valutare il tempo di recupero di Al- biol che già da qualche mese stava stringendo i denti per il continuo dolore al ginocchio e che alla fine ha deciso assieme allo staff medico della società di sottoporsi all’intervento chirurgico. Il Calcio Napoli ha comunicato che l’operazione è perfettamente riuscita. E, come è prassi in questi casi, ha anche precisato: ‘’Nei prossimi giorni saranno valutati i tempi di recupero’‘. Da verificare anche le condizioni di Verdi che presumibilmente dovrà sottoporsi a nuovi esami strumentali per capire la reale portata dell’infortunio subito e soprattutto i tempi del possibile rientro in squadra. Ancelotti nel frattempo dovrà arrangiarsi con gli uomini che ha a disposizione e che intanto dovrà utilizzare per affrontare al meglio sia la gara di Europa League che quella di campionato, domenica sera al San Paolo con il Torino.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ITALIAN LANGUAGE DAILY NEWSPAPER

PUBLISHED BY GRUPPO EDITORIALE OGGI

Tutti i diritti riservati @ GRUPPO EDITORIALE OGGI e A SOAKING MEDIA