Il Napoli provoca Higuain



Il caso/Se andasse alla Juve tradirebbe se stesso” dice il presidente De Laurentiis

Dimaro (Trento). La clausola rescissoria può essere esercita- ta da chiunque, starà poi a Gon- zalo Higuain decidere se accet- tare o meno il trasferimento alla Juventus. È così che Aurelio De Laurentiis ha ormai buttato nel campo dell’attaccante argentino la scottante palla della televone- la estiva del mercato che non si è affatto chiusa. “Se la Juventus tornasse alla carica ci vorrebbe il consenso di Higuain che ricordo andava a cantare sotto la curva la canzone bellissima dei tifo- si napoletani. Tradirebbe se stes- so andando a giocare nella con- corrente di sempre del Napoli, sarebbe un controsenso”, ha detto secco De Laurentiis da Di- maro, confermando di non aver ancora parlato con Higuain e sti- molando una dichiarazione pub- blica dell’argentino, ancora in va- canza.

E stata una conferenza scop- piettante, in stile De Laurentiis, con stoccate a Tavecchio e Ventura (“sono ultracentenari, di mentalità dico...”), agli arbitri che accettano la sperimentazione della moviola in campo e poi “per un anno tengono segreti i risultati”, contro il “sistema” tutto da svecchiare, media compresi.

Ma principalmente il presi- dente del Napoli ha ricordato ai tifosi che “il Napoli è arrivato se- condo anche senza Higuain”, rassicurandoli sull’acquisto di un eventuale sostituto. “Se de- cidesse di andare all’Arsenal - ha detto ammettendo la trattati- va con i londinesi - o da un’altra parte, Dio vede e provvede”.

Il Napoli cercherebbe chiara- mente un sostituto all’altezza e dalla Spagna è rimbalzata la voce, riportata dal quotidiano catala- no Mundo Deportivo, secondo cui gli azzurri puntano Karim Benzema, attaccante francese che potrebbe lasciare il Real Madrid se le merengues puntassero tutto su Morata o prendes- sero un’altra stella. L’altra strada forte resta quella che porta a Mauro Icardi. Due nomi che, for- te degli oltre 95 milioni che frut- terebbe Higuain, il Napoli pro- verebbe a prendere.

Porte chiuse invece al ritorno di Cavani dal Psg. “Ha detto pubblicamente che ce l’ha con me”, ha ricordato il patron azzurro.

Il problema restano i tempi: non è chiaro se la clausola scada il 31 luglio oppure sia valida fino a fine mercato, con la possibilità che qualcuno la paghi a fine ago- sto mettendo in crisi gli azzurri. Un dettaglio su cui De Laurentiis non ha voluto rispondere. Per ora, però, al Napoli è arrivata una sola offerta ufficiale per il Pipita, che lo stesso patron ha rivelato: “L’Atletico Madrid mi ha chia- mato offrendomi 60 milioni più due o tre giocatori, ma ho rifiutato”. Una stoccata forte, il pro- duttore cinematografico l’ha ri- servata al fratello-manager del Pipita, Nicolas. “Il Napoli - ha detto - è da sette anni in Europa; adesso il fratello di Higuain dice che non è all’altezza, ma allora perché lo hai mandato qui? Poi se uno deve mandare segnali a terze persone per farsi fare delle offerte che non arrivano questo lo sa solo il fratello di Higuain. Le strategie del fratello e le con- troparti con cui parla e negozia,

non mi appartengono”. Nervi tesi, quindi, tra il club e la famiglia dell’argentino, che lu- nedì è atteso in ritiro a Dimaro e su questo il Napoli non è dispo- sto a transigere.

Intanto il Napoli continua a muoversi sul mercato: c’è la trattativa con il Mainz per Donati, ma De Laurentiis ricorda che “sia- mo su lui e su altri dieci. Ma ci serve un terzino destro, meglio poi se fosse ambidestro, ce ne serve uno che deve fare dieci o quindici partite. Poi servono uno o due centrocampisti, perché se riesco a prendere uno che ho in mente sto bene per cinque anni”. Il riferimento è probabilmente al francese Corentin Tolisso, per il quale il Napoli ha preparato un nuovo rilancio per arrivare quasi a 25 milioni di euro, una cifra che potrebbe convincere il Lione a cederlo.

A Dimaro, Sarri lavora con il resto del gruppo azzurro che si completerà lunedì: non solo Hi- guain è atteso a Dimaro, ma an- che Lorenzo Insigne, Dries Mer- tens e il nuovo acquisto Emanuele Giaccherini.


ITALIAN LANGUAGE DAILY NEWSPAPER

PUBLISHED BY GRUPPO EDITORIALE OGGI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Tutti i diritti riservati @ GRUPPO EDITORIALE OGGI e A SOAKING MEDIA