La Lega conferma: B a 19



IL CASO/I CLUB CONFERMANO IL NUMERO DELLE SQUADRE IN ATTESA DEL RICORSO

MILANO. La Serie B è pronta a partire e non intende fare passi indietro sul campionato a 19 squadre, a meno di decisioni della giustizia sportiva. A confermarlo è il presidente della Lega, Mauro Balata: “L’assemblea di Lega ha ribadito all’unanimità la nostra posizione, c’è totale compattezza da parte dei club per la scelta di far partire il campionato con 19 società”, ha dichiarato Balata al termine dell’assemblea odierna. Nessuna preoccupazione quindi per minacce e ricorsi, la Serie B tira dritto ed è partita ieri, con il primo anticipo tra Bre- scia e Perugia. Aspettando, comunque, novità dalla giustizia sportiva il prossimo 7 settembre, quando il Collegio di Garanzia si pronuncerà sui ricorsi contro la B a 19 squadre. “Rispetteremo le decisioni degli organi di giustizia, ma la scelta della Figc è stata lungimirante per ridare credibilità e solidità al sistema. Siamo pronti per ristrutturare i campionati, ma ho visto poche proposte”. E, a proposito della federazione, Balata ha proposto una novità per le elezioni del nuovo presidente: “Chi vuole candidarsi abbandoni prima la sua attuale carica, per quello che gli anglosassoni definiscono ‘cooling-off period’ - l’idea di Balata -. Va valutato un soggetto davvero terzo, che si sia liberato di qualunque appartenenza. Il presidente federale deve rap- presentare tutti”. Intanto continuano le polemiche e gli attacchi per il campionato a 19 squadre, l’ultimo da parte dell’AIC. “Abbiamo già replicato alla loro diffida - ha detto Balata - . Ho ricevuto pressioni e minacce ma pochi gesti di solidarietà. Le minacce, soprattutto sui social, sono state segnalate agli organi preposti e se ne stanno occupando”. Non preoccupa Balata nemmeno il tema DAZN, dopo il complicato esordio della piattaforma che da ieri sera trasmette anche il torneo cadetto. “Non siamo preoccupati, siamo fieri di averli come partner. È una tecnologia che si scontra anche con un deficit della banda larga in Italia, ma stanno risolvendo i problemi”. Infine, nel corso dell’assemblea di oggi,la Serie B ha deliberato diverse iniziative di solidarietà per le tragedie di Genova e Cosenza: “Oltre al lutto al braccio e al minuto di silenzio, abbiamo stanziato un fon- do pari a 100 mila euro per aiutare le famiglie delle vittime”, ha concluso Balata.


ITALIAN LANGUAGE DAILY NEWSPAPER

PUBLISHED BY GRUPPO EDITORIALE OGGI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Tutti i diritti riservati @ GRUPPO EDITORIALE OGGI e A SOAKING MEDIA