La maledizione di Rossi



GENOA/SOLO 33 MINUTI GIOCATI E GIÀ SORGE UN PROBLEMA MUSCOLARE

GENOVA. Pepito Rossi si è fatto male ancora. A due giorni dalla sfida contro la Juve aveva lasciato dolorante l’allenamento e ieri è arrivato il referto medico: “Il Genoa Cricket and Football Club - scrive la società in una nota ufficiale - comunica che il calciatore Giuseppe Rossi è stato sottoposto ad accertamenti strumentali che hanno evidenziato una lesione muscolare al retto femorale anteriore della coscia destra. Lo staff sanitario del club ha predisposto ulteriori valutazioni tra una decina di giorni per monitorare l’evoluzione del quadro clinico”. Rossi è tornato in Italia a dicembre dopo un lungo stop per la rottura del crociato quando vestiva la maglia del Celta Vigo. Da quando è arrivato al Genoa, a inizio dicembre, ha giocato 12 minuti in Coppa Italia contro la Juve e 21 in campionato contro il Torino il 30 dicembre. Poi è rimasto in panchina contro il Sassuolo e, dopo la sosta, si è fermato alla vigilia della sfida alla Juve di lunedì sera. Grandissime doti tecniche ma grande fragilità fisica, si fa male per la prima volta nel 2011 con la maglia del Villarreal. Dopo sei mesi, quando sembra pronto per rientrare, il legamento si lesiona ancora e lo blocca per altri sei mesi. Lo acquista la Fiorentina e torna in campo a un anno e mezzo dal primo infortunio. Un anno pieno di attività e, ad agosto 2014 è il collaterale a fermarlo per tutta la stagione successiva. Poi il Celta Vigo e l’ultimo infor- tunio di aprile. “Mi dispiace tantissimo. Non è un vecchio problema fisico e non me l’aspettavo. Avrei voluto vederlo già a Torino. Speriamo di potercelo godere più avanti” ha detto il presidente del Genoa, Enrico Preziosi. Quanto al mercato, il presidente non perde la speranza di ingaggiare Mimmo Criscito: «L’ho incontrato, ci ho parlato, farebbe piacere se venisse al Genoa, magari fosse già gennaio. Poi vedremo». Sui nuovi arrivati ha aggiunto: «Pereira lo conoscevamo, sapevamo il suo valore e Medeiros è un buono Iago Falque. Ci darà soddisfazioni».


ITALIAN LANGUAGE DAILY NEWSPAPER

PUBLISHED BY GRUPPO EDITORIALE OGGI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Tutti i diritti riservati @ GRUPPO EDITORIALE OGGI e A SOAKING MEDIA