La piattaforma anti-Trump



NEW YORK. “Insieme siamo più forti’’. E’ questa una delle prime espressioni usata dai democratici nella presentazione della loro piattaforma, che attende il via libera ufficiale dalla convention di Filadelfia. Una piattaforma in cui si avverte l’influenza più di ‘sinistra’ di Bernie Sanders e con la quale si tracciano le ricette per rilanciare gli Usa, in contrapposizione all’agen-

da del candidato repubblicano Donald Trump. Ecco i principali punti. * SALARIO MINIMO - Gli americani dovrebbero guadagnare almeno 15 dollari l’ora e hanno il diritto di far parte o creare un sindacato.

* PARITA’ SALARI UOMO-DONNA - ‘’Ci batteremo per la parità dei salari e per onorare, dopo 240 anni, i diritti delle donne nella costituzione con l’approvazione dell’Equal Rights Amendements’’.

* INFRASTRUTTURE - ‘’C’è biso- gno di un programma per mettere milioni di americani al lavoro. Effettueremo il più ambizioso investimento nelle infrastrutture americane da quando il presidente Eisenhower ha creato il sistema autostradale’’.

* BANCHE - “Appoggiamo una versione moderna e aggiornata del ‘Glass- Steagall Act’ (quello che dopo la Gran- de depressione vietava alle banche commerciali di operare nel settore degli investimenti, ndr) e la separazione delle banche ‘troppo grandi per fallire’ che mettono a rischio la stabilità della nostra economia’’.

* TASSE - I ricchi americani devono pagare una quota giusta di tasse. ‘’Colmeremo quei gap’’ normativi che con- sentono di aggirare le tasse. Il partito si impegna a istituire una sovrattassa sui multimilionari per assicurare che

milionari e miliardari paghino il giusto. * IMMIGRAZIONE - ‘’Sosteniamo quella legale, con limiti ragionevoli’’. * DIRITTI CIVILI - ‘’Ci batteremo per mettere fine alle discriminazioni sulla base della razza, l’etnia, l’origine, la lingua, la religione, l’orientamento sessuale e le disabilita’’’.

* ARMI - ‘’Con 33.000 americani che muoiono ogni anno, riteniamo sia necessario prendere misure per affrontare la violenza con le armi da fuoco’’.

* TERRORISMO - ‘’Dobbiamo sconfiggere l’Isis, al Qaeda e prevenire che altri gruppi emergano’’. Gli Usa devono guidare la comunità internazionale nell’offrire maggiore assistenza umanitaria alle vittime civili in Siria e Iraq. * EUROPA - ‘’E un partner indispensabile e una pietra miliare nella sicurezza globale. Aiuteremo i nostri alleati europei’’ nelle loro sfide e ‘’respingiamo la minaccia di Donald Trump di abbandonare gli alleati europei e della Nato’’.


ITALIAN LANGUAGE DAILY NEWSPAPER

PUBLISHED BY GRUPPO EDITORIALE OGGI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Tutti i diritti riservati @ GRUPPO EDITORIALE OGGI e A SOAKING MEDIA