Microsoft, con Teams rilancia la sfida nelle applicazioni per il lavoro collaborativo



Lavoro collaborativo, in chat, per utenti business di Office 365

Microsoft rilancia la sfida sul terreno delle applicazioni per il lavoro collaborativo, in team e via chat. La compagnia di Redmond oggi ha annunciato la disponibilità a livello mondiale del suo servizio Microsoft Teams che permette a gruppi di lavoro di confrontarsi e sviluppare progetti di ogni tipo in un ambiente di chat a 360 gradi che integra audio e video chiamate, con l'ausilio di chatbot (messaggerie automatizzate) e dà ampie possibilità di personalizzazione degli strumenti. Dopo il lancio della versione "anteprima" a novembre - già usata da 50 mila organizzazioni, spiega Paola Cavallero di Microsoft Italia - Teams da oggi è ufficialmente disponibile per tutti gli utenti "business" di Office 365 in 181 Paesi di tutto il mondo e in 19 lingue, italiano incluso. Teams permette in primis ai gruppi di lavoro di comunicare in tempo reale e in sicurezza, e di passare facilmente da un team ad un altro. Ma non solo. La piattaforma si integra con le applicazioni del pacchetto Office, come Word o Excel.Grazie alla collaborazione coi primi clienti e partner, il servizio in questi mesi si è arricchito di funzioni: dalla pianificazione in agenda alle opzioni di videochiamata, già disponibili Android e presto in arrivo anche su iPhone e Windows Phone. Teams integra pure la posta elettronica e nuove opzioni per la sicurezza. A giugno ci sarà un'altra ondata di aggiornamenti, ha annunciato la compagnia, in particolare arriverà la possibilità di far accedere a un gruppo di lavoro anche ospiti esterni all'azienda.


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ITALIAN LANGUAGE DAILY NEWSPAPER

PUBLISHED BY GRUPPO EDITORIALE OGGI

Tutti i diritti riservati @ GRUPPO EDITORIALE OGGI e A SOAKING MEDIA