Milano-Cortina, focus su Ceo comitato



Prossime riunioni in programma per 18 settembre e 3 ottobre

MILANO, 27 AGO - Nelle prossime riunioni del tavolo olimpico, in programma il 18 settembre a Milano e il 3 ottobre a Verona, "si metteranno i puntini sulle i sulla figura del Ceo, direttore generale e amministratore delegato dell'Ocog (il comitato organizzatore)", ha spiegato il presidente del Coni Giovanni Malagò. "Si è definita nel dettaglio la job description e le caratteristiche di questa persona - ha aggiunto -. Se il 18 settembre non dovesse esserci condivisione unanime tra gli stakeholder su un nome, è già prevista un'altra riunione il 3 ottobre, a Verona, e questa volta si dovrà andare a dama, perché da novembre questa persona dovrà essere operativa". "Non c'è nessuno e nessuno si è candidato, perché fino adesso non avevamo tracciato questo identikit. Da qui al 18 settembre gli stakeholder presenteranno dei nomi e, nel caso non ci fosse condivisione, ci saranno presentati dei profili".