• Redazione

NAPOLI rischio di un esodo



Il caso/Dall’Inghilterra girandola di voci su arrivi (Benitez) e cessioni (Mertens)

NAPOLI. A due mesi dall’apertura ufficiale del calciomercato, il Napoli è già al centro di tantissimi rumors. Sopratutto di quelli che provengono dall’Inghilterra. Se Rafa Benitez dovesse davvero tornare a Napoli, porterebbe con sé alcuni calciatori di grande nome. E sui tabloid inglesi già spuntano i primi possibili affari. The Sun lancia una bomba: se l’allenatore spagnolo dovesse tornare all’ombra del Vesuvio, in azzurro potrebbe arrivare anche David Luiz. I due hanno lavorato insieme al Chelsea. Il difensore cen- trale classe ’87 è rimasto a Stamford Bridge fino ad ora, ma ora è pronto a lasciare Londra.

MERTENS - L’ultimo gol ormai due mesi fa, in quella sciagurata sconfitta contro la Roma al San Paolo che ha aperto il periodo difficile per il suo Napoli. Dries Mertens non segna più, non entusiasma più, fuori dalla gara an- che a Firenze, con una squadra spenta di cui lui sembrava essere simbolo principale. La staffetta con il rientrante Arek Milik non ha dato i risultati sperati e per il belga il futuro sembra essere tutto fuorché napoletano. Stando a quanto riportato dal Sun nelle ultime ore, infatti, in Inghilterra ci sarebbero due top club pronti ad affondare su Mertens con l’offerta giusta. Il primo è il Manchester United di Mourinho, che già la scorsa estate seguiva interessato il belga dopo una stagione incredibile in maglia azzurra. Poi l’Arsenal, che già da mesi guarda a Dries ed è stata la squadra più vicina al suo agente negli ultimi tempi. Entrambe le inglesi pensano a Mertens per le sue innegabili qualità, ma anche per quella clausola che fa gola a tanti. Nel contratto del belga, infatti, prevista l’opzione di cessione all’estero in caso di pagamento di “soli” 28 milioni di euro. Una cifra di certo importante, ma assolutamente sotto gli standard attuali se parliamo di grandi attaccanti. Secondo quanto riportato dai media inglesi, poi, all’attaccante azzurro non sarebbe proprio andato giù il ko di Firenze e il conseguente quasi addio al sogno scudetto, tutti fattori che potrebbero portare ai saluti tra poco più di un mese.

BENZEMA - 42 presenze e soli 11 gol in stagione, e un rapporto sempre più logoro con la tifoseria madridista. La vita nella capitale spagnola di Karim Benzema potrebbe concludersi a fine stagione, con l’attaccante francese che sembrerebbe voglioso di cambiare aria dopo quasi un decennio con la maglia dei blancos. Nonostante la doppietta di martedì in semifinale di Champions che ha permesso al Real Madrid l’approdo alla sua terza finale consecutiva, l’ex punta del Lione sembra essere al capolinea e sono già diverse le squadre interessate a lui. Tra queste, secondo quanto riportato da Don Balón, anche il Napoli di Aurelio De Laurentiis, che molto bene conoscenze la dirigenza del Real Madrid. Cinque anni fa il triplo acquisto dalla Spagna con Higuain, Albiol e Callejon portati alla corte di Rafa Benitez, lo scorso anno nuovi contatti per la doppia sfida agli ottavi di Champions. Stando a quanto scritto in Spagna, lo stesso Benzema non avrebbe chiuso ad un possibile trasferimento a Napoli, con i contatti tra le parti che sarebbero già partiti diverse settimane fa, ma a fare da ostacolo c’è proprio Florentino Perez. Il numero uno del Real, che ha sempre visto nel francese un giocatore imprescindibile negli ultimi anni, non vuole cedere Benzema per meno di 70 milioni, mentre il club di De Laurentiis sembrerebbe disposto a spingersi fino ai 50 milioni per il trasferimento in estate. GIOIELLINO BELGA - Un nome nuovo nella lista dei possibili acquisti estivi del Napoli arriva dal Belgio. Il giornalista belga Filip Joos, durante il programma Extra Time, ha espresso parole di elogio per Dennis Praet. Secondo Joos il centrocampista della Sampdoria sarebbe nel mirino dei top club italiani: “Non è un caso se a seguirlo sono Juventus, Napoli e Roma Ha segnato il suo primo gol della stagione lo scorso fine settimana ma non aveva ancora giocato nel ruolo da numero 10, di solito gioca nei tre del centrocampo, Dennis lavora molto duramente e ha enormi capacità”.

IL DOPO REINA - Capitolo portiere: al momento il primo nome nella lista rimane quello di Bernd Leno, estremo difensore del Bayer Leverkusen. Il classe ’92, già nazionale tedesco, è seguito da tempo dal Napoli. Piace per qualità tecniche e per capacità di giocare palla a terra con la squadra, in questo simile a Reina. La presenza, nel contratto di Leno, di una clausola rescissoria da 25 milioni di euro lo avvicina all’Italia. Una volta raggiunto l’accodo con l’entourage del giocatore il grosso sarà fatto. Il pericolo arriva però dalla Spagna, e ha le sembianze dell’Atletico Madrid, che ha scelto il tedesco per rimpiazzare Oblak. Difficile chiudere in tempi brevi, ma le manovre di avvicinamento proseguono spedite


ITALIAN LANGUAGE DAILY NEWSPAPER

PUBLISHED BY GRUPPO EDITORIALE OGGI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Tutti i diritti riservati @ GRUPPO EDITORIALE OGGI e A SOAKING MEDIA