New York, panico a Manhattan per un tentato attacco terroristico. Trump: "Pena di morte per i t



L'autore è un tassista di 27 anni originario del Bangladesh, indossava in giubotto esplosivo

Panico a Manhattan per un'esplosione avvenuta a Port Authority, la stazione centrale dei bus a New York. Quattro le persone ferite, tra le quali c'è anche l'attentatore, nessuna in pericolo di vita. Per l'esplosione la polizia ha fermato un uomo che vive a Brooklyn nella zona di Flatbush. L'uomo ferito è stato trasportato all'ospedale di Bellevue. Il fermato ha 27 anni e si chiama Akayed Ullah. La polizia di New York sta indagando per attacco terroristico. L'uomo e' stato ispirato dall'Isis. Lo afferma l'ex capo della polizia di New York, Bill Bratton, in un'intervista a Msnbc. "E' stato un tentato attacco terroristico", ha confermato il sindaco di New York Bill De Blasio. L'attentatore si chiama Akayed Ullah e ha 27 anni. E' un ex tassista originario del Bangladesh e vive a Brooklyn. Parlando con gli investigatori avrebbe legato il suo gesto alle azioni di Israele contro la popolazione di Gaza: lo riporta la Cnn citando fonti investigative.


ITALIAN LANGUAGE DAILY NEWSPAPER

PUBLISHED BY GRUPPO EDITORIALE OGGI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Tutti i diritti riservati @ GRUPPO EDITORIALE OGGI e A SOAKING MEDIA