Primo lampo azzurro


CICLISMO/ARGENTO PER LISA MORZENTI NELLA CRONO JUNIORES AI MONDIALI DI DOHA


DOHA Primo squillo azzurro ai Mondiali di ciclismo in Qatar. Lisa Morzenti conquista la medaglia d'argento nella crono donne juniores vinta dall'olandese Karlijn Swinkels, coronando una ottima prestazione dell'intera squadra, visto che Alessia Vigilia ha chiuso ottava ed Elena Pirrone decima. Un po' al di sotto delle aspettative, invece, la prova dei ragazzi impegnati della cronometro Under23, vinta dal tedesco Marco Mathis, con Filippo Ganna e Edoardo Affini che hanno chiuso rispettivamente al 14/o e ventesimo posto. In particolare ci si aspettava qualcosa in più dal primo, che era stato protagonista in questa stagione under 23 e un mese fa era giunto secondo nella cronometro dei campionati europei. Il caldo, maggior nemico degli atleti in questo Mondiale nel deserto, può aver inciso sulla prestazione dei due Azzurri, ma sembra non aver influito su quella delle ragazze. "Se fossero stati due o tre secondi distanziarmi dalla vincitrice allora avrei qualche rimpianto - ha detto al termine Morzenti, che ha chiuso a 7 secondi -. La squadra ha funzionato: abbiamo lavorato duramente, per settimane, per gli Europei e i Mondiali, ci facciamo forzainsieme ed è valso anche per questa gara". Il tecnico azzurro, Marino Amadori, spiega invece così la piccola delusione per Ganna: "Filippo è giovane e può capitare, come oggi, che non trovi il ritmo giusto e incappi in una giornata meno fortunata. Nessuna responsabilità - ha concluso Amadori - si può imputare al clima, il caldo non mi è sembrato particolarmente penalizzante". Amadori sottolinea anche l'impresa del vincitore, Mathis, che ha preceduto il connazionale Maximillian Schachmann e l'australiano Miles Scotson. Il tedesco, nella conferenza stampa finale ha ammesso di non avere una squadra con cui correre il prossimo anno e ha fatto una sorta di appello: "Non ho alcuna preferenza; qualsiasi team mi va bene!". Oggi scendono in campo juniores e donne elite: Covi prenderà il via alle ore 8,16, Konychev alle 10,19, Elena Cecchini che, lo ricordiamo, sostituisce Elisa Longo Borghini, scenderà sul percorso alle ore 13,54.


ITALIAN LANGUAGE DAILY NEWSPAPER

PUBLISHED BY GRUPPO EDITORIALE OGGI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Tutti i diritti riservati @ GRUPPO EDITORIALE OGGI e A SOAKING MEDIA