• Redazione

Quanti problemi per Ancelotti

NAPOLI/IL TECNICO AZZURRO È ALLA RICERCA DI RIMEDI A SQUALIFICHE E INFORTUNI

NAPOLI. Al San Paolo con la Lazio mancheranno per squalifica tre titolarissimi, Koulibaly, Insigne e Allan. Carlo Ancelotti spera che i due turni con i quali è stato sanzionato dal giu- dice sportivo il difensore centrale franco-senegalese vengano ridotti a una giornata (il reclamo del Napoli sarà discusso dalla Corte di Giustizia Sportiva venerdì prossimo) ma intanto studia i rimedi per affrontare al meglio i biancazzurri senza snaturare la squadra. Dall'infermeria, per sua fortuna, arrivano buone notizie riguardo a Mertens che in Coppa Italia con il Sassuolo aveva dovuto dare forfait per una leggera distorsione alla caviglia subita in allenamento. Il belga è definitivamente guarito e potrà essere utilizzato contro la Lazio senza alcun problema. Ieri Mertens a Castel Volturno si è regolarmente allenato con i com- pagni. Lo staff medico e quello dei preparatori atletici gli hanno risparmiato, rispetto agli altri, solo la partitella finale. E' destinato a rimanere ancora fermo ai box Marek Hamsik che risente ancora dell'infortunio muscolare riportato nella gara di San Siro contro l'Inter. Il capitano sta recuperando e probabilmente potrà essere pronto al rientro in occasione della prossima gara di campionato che il Napoli dovrà giocare a Milano contro il Milan sabato 26 gennaio o, nel peggiore dei casi per i quarti di Coppa Italia in programma 3 giorni dopo, il 29 gennaio, sempre a Milan contro i rossoneri. All'emergenza a centrocampo, determinata dall'assenza contemporanea di Hamsik e Allan, due titolari, Ancelotti risponderà probabilmente utiliz- zando ancora una volta Diawara e Ruiz, assieme al rientrante Zielinski, fermo in occasione della gara di Coppa Italia con il Sassuolo di domenica scorsa a causa di un attacco influenzale. Rog sembra destinato a rimanere in panchina anche perchè dovrebbe essere or- mai prossimo il suo passaggio in prestito al Siviglia. Assieme alla società spagnola sono interessati al centro-campista croato anche alcuni club tedeschi come lo Schalke 04 e l'Eintra- cht Francoforte, ma il calciatore ha già inequivocabilmente espresso la propria preferenza nei confronti degli andalusi. Della questione in ogni caso di riparlerà dopo la gara con la Lazio anche in considerazione di infortuni e squalifiche che hanno decimato la rosa dei partenopei.

ITALIAN LANGUAGE DAILY NEWSPAPER

PUBLISHED BY GRUPPO EDITORIALE OGGI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Tutti i diritti riservati @ GRUPPO EDITORIALE OGGI e A SOAKING MEDIA