Ramazzottinellasua«Terrapromessa»


DOPO IL SUCCESSO EUROPEO DEL «PERFETTO WORLD TOUR», L’ARTISTA ITALIANO ARRIVA IN AMERICA


Eros Ramazzotti, uno dei più noti interpreti della canzone romantica italiana sarà presto tra noi. Dopo il successo europeo del "Perfetto world tour" ( organizzato da Maurizio Salvadori e Trident Musica, in collaborazione con RDS e BMW ), ecco che l'artista di "Perfetto", l'album in testa alle classifiche di vendita in tutti i sessanta paesi in cui è stato prodotto, sbarca sui palcoscenici americani. Il 5 Ottobre 2016 infatti, il ragazzo di periferia divenuto star mondiale, porterà il suo ritmo al Barclays di Brooklyn. In scaletta, non solo i nuovi successi, ma anche alcune tra le sue migliori hit selezionate in più di trent'anni di carriera. Grande successo riscuotono anche "Cose della vita" (del 1993), il cui videoclip è diretto da Spike Lee e "Dove c'è musica". Amatissimo in tutto il mondo, l'artista italiano, deve la sua fama mondiale, non solo ai suoi successi, tra cui "L'Aurora", dedicata alla figlia (recentemente apparsa nella TV italiana come conduttrice di X- Factor), ma anche a seguito di importanti collaborazioni con star internazionali: da Cher a Tina Turner, da Andrea Bocelli a Luciano Pavarotti, e poi ancora, Ricky Martin, Laura Pausini, e tanti altri, e pensare che da giovanissimo la sua ammissione al Conservatorio fu respinta per quel suo timbro di voce così diverso.

Il successo arriverà con i suoi 21 anni, quando nel 1984, esordì sulla scena italiana, vincendo la sezione proposte del Festival di Sanremo, con una canzone dedicata proprio all'America: "Terra Promessa". Quasi una premonizione del suo futuro successo oltreoceano. Tuttavia, l'America, si riflette nell'esperienza di Ramazzotti,anche nella doppia anima dei suoi dischi, la cui scrittura tipicamente italiana, di testi che cantano di sentimenti inappagati dell'uomo perdutamente innamorato, si fondono con strutture musicali made in America. Dai ritmi soul presenti in brani come "I belong to you", ( duettato con Anastacia), a quelli latini di "Non siamo soli" e "Fuoco nel fuoco", fino ad arrivare al recente avvicinamento al genere folk e modern-country presente nell'ultimo album,che non a caso è stato prodotto tra Milano e Los Angeles. Un mix di radici Italiane e internazionalità di suoni, che solo la caratteristica nasalità della sua voce è in grado di interpretare. Succede così che nascono "Più Bella Cosa" o "Un'emozione", due esperienze raccontate in musica che per sempre diven-ano "storie importanti impresse nella mente". I biglietti dell'evento, organizzato da Joseph Fragale, direttore della Music Plus Co. sono disponibili visitando i siti www.barclayscenter.com e www.ticketsmaster.com, chiamando l'800- 745-3000, oppure, (se ancora disponibili), presso lo sportello America Express del Barclays Center.


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ITALIAN LANGUAGE DAILY NEWSPAPER

PUBLISHED BY GRUPPO EDITORIALE OGGI

Tutti i diritti riservati @ GRUPPO EDITORIALE OGGI e A SOAKING MEDIA