Riecco lo show Sassuolo


SERIE A/I NEROVERDI TORNANO ALLA VITTORIA. PUNIZIONE ECCESSIVA PER L’EMPOLI


TORNAAL SUCCESSO il Sassuolo con un risultato importante (grazie anche a due rigori di cui uno però dubbio) che penalizza in modo eccessivo l'Empoli la cui posizione in classifica resta invariata. La squadra di Di Francesco sale invece a quota 17 lasciandosi alle spalle Bologna e Udinese che si affronteranno nel posticipo di domani. Il Sassuolo dà così un calcio ad una crisi di risultati, accentuata anche dalla recente eliminazione in Europa League. Appena due i punti conquistati nelle ultime sei gare con quattro ko di fila che avevano tolto qualche certezza alla compagine emiliana. Con questa vittoria, che segue il pareggio di lunedì scorso aNapoli, il Sassuolo si mette anche al sicuro da pericoli legati alla classifica. Gara che inizia con l'occasione mancata al 10' dall'Empoli con Saponara la cui con- clusione viene intercettata da Consigli. Mar- tusciello schiera dall'inizio Marilungo con Maccarone in attacco, con Saponara alle loro spalle. Il Sassuolo invece, con tridente Ricci, Defrel e Ragusa, va in vantaggio al 22' con il primo rigore. Ragusa va sull'esterno, Skorupski in uscita lo abbatte e per l'arbitro Gavillucci non ci sono dubbi: giallo per il portiere, rigore per i i neroverdi che Pellegrini realizza. L'Empoli prova a reagire ma non trova la strada del pareggio e prima dell'intervallo subisce il raddoppio. Pellegrini calcia di potenza, Croce colpisce con il braccio, ma in modo involontario, devia la palla. In un primo momento l'arbitro fa proseguire poi su indicazione dei guardalinee torna sui suoi passi ed indica il dischetto tra le proteste dei toscani. Di precisione la conclusione dagli undici metri di Ricci, Skorupski in- tuisce ma non ci arriva. Ad inizio ripresa l'Empoli potrebbe riaprire la gara ma non è fortunato: il tiro di Krunic, su assist di Marilungo, batte Consigli ma la palla va a sbattare sul palo. La gara di fatto finisce all'8' quando il Sassuolo metTe al sicuro il risultato. Sulla conclusione di Ricci, la presa di Skorupski è imprecisa, la palla viene raccolta da Ragusa che da quella posizione non può sbagliare. Poco dopo Di Francesco perde Pellegrini per infortunio, ma non sembra nulla di grave.


ITALIAN LANGUAGE DAILY NEWSPAPER

PUBLISHED BY GRUPPO EDITORIALE OGGI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Tutti i diritti riservati @ GRUPPO EDITORIALE OGGI e A SOAKING MEDIA