Sarri ai minimi termini



Napoli-Lazio/Emergenza formazione: Ghoulam si rompe, forse c’è Mertens

NAPOLI. Dries Mertens probabilmente ci sarà oggi contro la Lazio. Faouzi Ghoulam invece non ci sarà, probabilmente, per molto tempo. Il terzino algerino ieri si è infortunato nuovamente al ginocchio destro, lo stesso che aveva subito la rottura dei legamenti crociati lo scorso primo novembre. Stavolta si ipotizza la rottura della rotula, che potrebbe comportare una nuova operazione e un nuovo lungo stop, almeno fino a fine stagione. Lo staff medico azzurro si è subito accorto della gravità dell’infortunio e infatti Ghoulam è stato immediatamente trasportato a Roma, dove è arrivato camminando sorretto dalle stampelle per sottoporsi agli esami e alle visite del professor Mariani, che lo aveva operato a novembre. Una bruttissima tegola quella del terzino algerino che si era reso protagonista di un recupero lampo dall’infortunio: Ghoulam da alcuni giorni aveva ripreso ad allenarsi con i compagni e per lui si ipotizzava un ritorno almeno in panchina già a metà mese, con la ripresa delle coppe. Invece ora Sarri dovrà fare di necessità virtù, contando su Mario Rui che ha comunque risposto positivamente in questi mesi, ma ora dovrà fare gli straordinari fino a fine campionato. Alla vigilia della difficile sfida contro la Lazio, notizie migliori arrivano invece dalla caviglia di Dries Mertens: il belga ieri è tornato a svolgere tutto l’allenamento con i compagni, avverte ancora un pò di dolore ma potrebbe farcela: oggi Sarri deciderà di concerto con lo staff medico e il giocatore se schierarlo dall’inizio al centro dell’attacco. Notizie meno buone arrivano dalla difesa: Albiol potrebbe dare forfait, lasciando il posto a Chiriches, mentre Hysaj sta meglio dopo l’attacco influenzale e potrebbe stringere i denti. Sarà comunque un Napoli con i cerotti quello che affronterà stasera i biancocelesti in una sfida determinante per il prosieguo del cammino degli azzurri verso il sogno scudetto. Il Napoli scenderà in campo davanti ai 50.000 del San Paolo già al corrente del successo della Juventus e deve avere il compito di riprendersi la vetta: uno stimolo che moltiplicherà le forze dei muscoli acciaccati degli azzurri.


ITALIAN LANGUAGE DAILY NEWSPAPER

PUBLISHED BY GRUPPO EDITORIALE OGGI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Tutti i diritti riservati @ GRUPPO EDITORIALE OGGI e A SOAKING MEDIA