Slitta al 27 settembre lo stop Usa ad app TikTok

Trump approva l'accordo con Oracle e Walmart



Slittano di una settimana, al 27 settembre, le restrizioni americane su TikTok. Lo afferma il Dipartimento del Commercio, sottolineando che lo slittamento del divieto di download dell'app è stato deciso su indicazione di Donald Trump. Lo stop sarebbe dovuto scattare nella notte fra domenica e lunedì. Ma in seguito alle trattative in corso e alla benedizione all'intesa con Oracle e Walmart, è stato deciso un rinvio. TikTok ha intanto confermato di aver presentato un accordo per le sue attività americane che include Oracle e Walmart. L'intesa, afferma TikTok in una nota, prevede che Oracle sia il suo 'partner tecnologico' e che possa rilevare insieme a Walmart una quota del 20% nella società. Oracle ha poi precisato che sarà un investitore di minoranza in TikTok Global, di cui sarà partner tecnologico, o più esattamente un "trusted technology provider". Oracle avrà il 12,5% di TikTok Global. La giustizia americana, intanto, sospende lo stop di WeChat deciso da Donald Trump. Il giudice Laurel Beeler ha infatti emesso un'ingiunzione preliminare per bloccare lo stop che dovrebbe scattare nelle prossime ore. Lo riporta l'agenzia Bloomberg.



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ITALIAN LANGUAGE DAILY NEWSPAPER

PUBLISHED BY GRUPPO EDITORIALE OGGI

Tutti i diritti riservati @ GRUPPO EDITORIALE OGGI e A SOAKING MEDIA