Somalia: autobomba a Mogadiscio, tre morti

I feriti sono almeno otto, la deflagrazione nella zona del Parlamento



Almeno tre persone sono morte e altre otto sono rimaste ferite in seguito all'esplosione dell'autobomba nella zona del Parlamento somalo a Mogadiscio: l'auto è saltata in aria vicino a un posto di blocco. E' quanto si apprende da agenti della sicurezza e testimoni sul posto. "La polizia stava inseguendo il veicolo dopo averlo individuato a pochi chilometri dal luogo dell'esplosione - ha detto un funzionario della sicurezza, Abdirahman Mohamed -. Tre civili sono morti secondo le informazioni che abbiamo ricevuto finora e altri otto sono rimasti feriti". Mohamed ha spiegato che la polizia ha aperto il fuoco contro il veicolo "e questo ha permesso a molte persone di fuggire dalla strada. Questo ha davvero limitato il numero di vittime che l'esplosione avrebbe potuto causare".

AmericaOggi.us Tutti i diritti riservati

Crea un account
e ottieni contenuti esclusivi e molto altro