• Redazione

Torna la giostra del gol

NAPOLI/La rinascita dei partenopei: 3 vittorie di fila e sei reti in due partite, come nelle precedenti sette



NAPOLI. Tre vittorie di fila, sette gol fatti e tre subiti, il rilancio in classifica. E' il Napoli della rinascita, che vede di nuovo le porte dell'Europa a un passo e che ha ritrovato la via del gol, infilando tre vittorie di fila contro Lazio in Coppa e contro Juventus e Sampdoria in campionato. Una giostra, quella del gol che era del tutto inceppata: dal l'inizio di dicembre il Napoli aveva segnato sei gol in sette partite di campionato, lo stesso numero messo a segno nelle ultime due gare contro Juventus e Samp: Zielinski, Insigne Milik, Elmas, Demme e Mertens, questi i protagonisti della nuova giostra del gol, che coinvolge centrocampisti e attaccanti, anche a testimonianza di una squadra che i muove più compatta, gioca più corta e fa densità nella trequarti avversaria. Le buone notizie arrivano soprattutto da Milik, che a Genova ha ritrovato il gol che gli mancava dal sei gennaio, quando segnò la rete della bandiera nel 3-1 contro l'Inter. Il polacco resta il capocannoniere azzurro con 11 gol, di cui 8 in campionato e tre in Champions e punta a raggiungere almeno il bottino di venti gol della scorsa stagione. Ma ha un bottino a cui puntare ce l'ha anche Mertens, che con il pallonetto di Genova è arrivato a dieci gol stagionali, 119 in totale con il Napoli: il recordman azzurro di sempre è Marek Hamsik a quota 121 e quindi il belga è ormai vicinissimo all'obiettivo di scrivere per molti anni il suo nome nella storia azzurra. Una storia che per "Ciro" potrebbe continuare se troverà l'accordo con il club visto che a giugno il suo contratto scade, in caso contrario troverà facilmente sistemazione in Europa, con il Chelsea che ci ha provato a gennaio e l'Inter che potrebbe tornare alla carica in estate. Ritrovato il gol, ora il Napoli cerca la continuità e punta alla rimonta nel prossimo ciclo: Lecce, Cagliari, Brescia, Torino, Verona e Spal. Gli azzurri sognano sei vittorie di fila che potrebbero riportarli a ridosso della zona Champions alla vigilia del doppio scontro diretto contro Atalanta e Roma. Ci lavora in- tensamente Rino Gattuso, tornato a Napoli dopo aver visitato la sorella in ospedale a Varese, con cui è in continuo contatto.

ITALIAN LANGUAGE DAILY NEWSPAPER

PUBLISHED BY GRUPPO EDITORIALE OGGI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Tutti i diritti riservati @ GRUPPO EDITORIALE OGGI e A SOAKING MEDIA