Vidal: Barça batte Inter



MERCATO/PERDUTO IL CILENO, I NERAZZURRI SEGUONO LA DIFFICILE PISTA-MODRIC

ROMA. È senz’altro la notizia più importante della giornata di calciomercato, il trasferimento di Arturo Vidal dal Bayern Monaco al Barcellona, con l’Inter beffata in sottofondo. E Marca fornisce anche i dati dell’affare: alla società bavarese vanno 18 milioni di euro più 3 di bonus, mentre al cileno un contratto triennale grazie al quale percepirà circa 9 milioni di euro a stagione. Il Barcellona ha infatti annunciato l’accordo con il Bayern Monaco per il trasferimento in Catalogna di Arturo Vidal. Il centrocampista cileno, 31 anni, sosterrà a giorni le visite mediche, informa il club, prima di firmare un contratto triennale. Vidal, dopo le esperienze al Bayer Leverkusen, alla Juventus e al Bayern, giocherà per la prima volta in Liga. Per il Barcellona si tratta del quinto acquisto dell’estate dopo Clement Lenglet, Arthur, Moussa Wagué e Malcom, ‘soffiato’ alla Roma. Ieri il triangolo CALDARA-BONUCCI-HIGUAIN è stato definito: ogni spigolo al posto giusto. In questi primi caldissimi giorni di agosto i riflettori del calciomercato si sono spostati sull’Inter, che sta completando un mosaico sempre più complicato. Dopo l’arrivo di VRSALJKO, e avere visto sfumare Arturo VIDAL, al club nerazzurro sono rimasti due obiettivi: Luka MODRIC del Real Madrid e Matteo DARMIAN che, nel corso dell’estate, è stato accostato a Juve e Napoli. Adesso è la volta dell’Inter. L’affare Modric si presenta complesso, anche se i colloqui proseguono: la speranza è che il giocatore possa rompere con il Real Madrid, sulla scia di Ronaldo, ma il club spagnolo non sembra disposto a cedere il croato. L’Inter, sfumato Vidal, e nel caso in cui Modric non dovresse arrivare, punterebbe su uno fra Ilkay GUNDOGAN, Nemanja MATIC, RAFINHA Alcantara (di nuovo lui), PAREDES e BARELLA. E poi, c’è da sfoltire la rosa, perché JOAO MARIO da tempo non rientra più nei piani. Sul portoghese ci sono Leicester, Betis Siviglia, Everton, Tottenham e West Ham. Anche VECINO è in bilico. Sarri lo ha allenato ad Empoli e lo vedrebbe bene nel suo nuovo Chelsea. La Juve ha rimesso gli occhi su Pogba, ormai ai ferri corti con Mourinho al Manchester United. Il ritorno del francese sarebbe clamoroso, ma non impossibile. Intanto, Arturo Vidal sposa la causa Barcellona, dove giocherà per almeno tre stagioni, guadagnando 3 milioni netti a stagione. Nel Cagliari si fa largo l’ipotesi dell’arrivo di Riccardo SAPONARA: la Fiorentina studia la formula per la cessione del fantasista, che potrebbe raggiungere la Sardegna in prestito con obbligo di riscatto a 8 milioni. L’Udinese e il Parma fanno pressing, ma la Sampdoria appare intenzionata a trattenere Fabio QUAGLIARELLA, clas- se 1983, intramontabile attaccante di movimento, che garantire ogni anno un certo numero di gol. La Lazio ha reso noto che il difensore PATRIC ha rinnovato il contratto: giocherà in biancoceleste fino al 2022. La Spal ha prelevato dall’Ofk Belgrado, Lazar Nikolic, centrocampista, classe 1999. Per lo juventino MARCHISIO si fa largo l’ipotesi di un ritorno all’Empoli, dove potrebbe approdare anche SILVESTRE, nei giorni scorsi accostato al Parma. RICCI saluta il Sassuolo, mentre dal Benevento arriva BRIGNOLA. Il Torino è a caccia di rinforzi: nel mirino GIBBS, ma anche KRUNIC dell’Empoli e ZAZA, attualmente in forza al Valencia. BALOTELLI resta un’ipote- si, mentre NIANG ha tanti estimatori un po’ ovunque. Alla fine, però, potrebbe restare con la maglia granata cucita addosso. Infine, il Manchester United è sempre un’incompiuta e Mourinho sem- pre più scontento; in Inghilterra i nomi che circolano sono quelli di MAGUIRE, MINA, ALDERWEIRELD E Jerome BOATENG, il cui nome è stato accostasto anche a quello del PSG. La pista PERISIC non è stata mai scartata, anche se adesso spunta quella che porta a WILLIAN.


ITALIAN LANGUAGE DAILY NEWSPAPER

PUBLISHED BY GRUPPO EDITORIALE OGGI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Tutti i diritti riservati @ GRUPPO EDITORIALE OGGI e A SOAKING MEDIA