Vola il centrodestra leghista



BALLOTTAGGI/I CINQUE STELLE AVANZANO SENZA SFONDARE, IL PD TRACOLLA

ROMA. Il centrodestra leghista ha il vento nelle vele, il M5s avanza ma non sfonda, mentre il Pd si schianta anche nelle sue roccaforti in Toscana. Le elezioni per il rinnovo dei consigli comunali (erano interessati in tutto 75 comuni , di cui 14 capoluoghi) hanno un chiaro vincitore: il centrodestra a trazione leghista, al quale vanno nove città capoluogo su 14. L’onda lunga del Carroccio è arrivata nel cuore del centro Italia: anche Pisa e Terni hanno dato la vittoria ai sindaci salviniani.L’altra novità che viene fuori dai balottaggi è che Forza Italia non è più il partito trainante ma deve accontentarsi di un ruolo gregario: solo a Viterbo elegge un suo sindaco, mentre negli altri comuni capoluo- go gli azzurri fanno i portatori d’acqua a Marco sostegno di candidati civici senza tessera Scaramellini in tasca. Per i Cinque stelle il turno delle Alcide Molteni amministrative conferma che il partito di Di Maio patisce le elezioni locali: ciò no- nostante il M5s conquista Avellino ed Imola. Ma il grande sconfitto di queste elezio- Conte ni è il Pd: il partito retto da Martina spera- va di affermarsi come diga anti populista, Giovanni Manildo ma le previsioni si sono infrante sul muro dell’avanzata del centrodestra in Toscana e in Emilia.Alla fine della giornata il bilancio è pesantesante per i dem: cambiano colore Sondrio, Imperia, Massa, Pisa, Siena, Viterbo, Avel- lino. E questo dopo che al primo turno era- LIGURIA / Imperia no già cadute Catania, Vicenza e Treviso. Claudio Solo ad Ancona il Pd riesce a far eleggere Scajola il sindaco. In altre tre città il Pd concorre alla Carlo Capacci vittoria di candidati civici, e lì si ferma. A largo del Nazareno il clima è da psicodram- ma: l’ex ministro Calenda chiede di “andare oltre il Pd”, ma il reggente Martina non ci Bruno sta a liquidare il partito: “Abbiamo tanto da Valentini cambiare nei linguaggi e nelle idee ma non Bruno Valentini sono d’accordo sul superamento del Pd”.Il tutto mentre i renziani sostengono che le elezioni hanno dimostrato che eliminare Renzi dalla campagna elettorale non è servito a niente perché il Pd è sprofondato in uno dei peggiori risultati della sua storia. Nel centrodestra Salvini, naturalmente, si TOSCANA / Massa gode il trionfo e ringrazia gli elettori che Alessandro hanno premiato la Lega . Volpi 43,4% b “Più la sinistra insulta, più i cittadini ci premiano” esulta su Twitter. Forza Italia Alessandro Volpi non può certo dirsi soddisfatta dell’andaz- zo generale. Le elezioni sembrano un ulteriore passo verso l’erosione da parte della Lega. Berlusconi si aggrappa alle forze civiche che hanno dato benzina al centrode- stra in varie città: “C’è la necessità - spiega il leader di Forza Italia - di un rinnovamento e di un’apertura delle forze politiche nazionali, a cominciare dalla nostra, che devono saper accogliere energie nuove coinvolgerle in un progetto politico complessivo”.


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ITALIAN LANGUAGE DAILY NEWSPAPER

PUBLISHED BY GRUPPO EDITORIALE OGGI

Tutti i diritti riservati @ GRUPPO EDITORIALE OGGI e A SOAKING MEDIA