«We Light the Tradition» illumina gli Usa


IL DOCUMENTARIO DI ROBERTO PANSINI VINCE IL GOLDEN DOOR INTERNATIONAL FILM FESTIVAL DI JERSEY CITY



Il cuore di Molfetta e dei molfettesi conquista gli States. Primo posto al Golden Door International Film Festival di Jer- sey City, per “Illuminiamo la tradizione” (We Light the Tradition) il film-documentario realizzato lo scorso anno, tra l'Italia e l'America, o meglio tra Molfetta e Hoboken che racconta l’emigrazione in modo decisamente innovativo, sotto una luce diversa. Prodotto dall'Associazione Oll Muvi, quelli di “I Love Molfetta”, con il supporto della Regione Puglia ufficio Pugliesi nel Mondo, del Comune di Molfetta, di aziende pugliesi e di sostenitori che hanno aderito al progetto con il crowdfunding lanciato per l’occasione, il documentario ha seminato tutti gli altri film in concorso.

Il documentario, opera del regista Riccardo Marino, partendo dalla realizzazione delle luminarie, elemento tipico delle feste patronali nel sud Italia riper- corre i momenti salienti della festa patronale di Molfetta e della festa gemella della Madonna dei Martiri ad Hoboken, negli Stati Uniti. “La vittoria del documentario « We Light the Tradition« (Illuminiamo la Tradizione) di Roberto Pansini diretto da Riccardo Marino al Golden Door International Film Festival di Jersey City - ha affermato Domenico Delli Carpini, editore e vice presidente del quotidiano America Oggi che ha seguito dalla sua genesi le fasi della produzione cinematografica narrandola con diversi articoli sul giornale e sul web - è un successo storico per Molfetta e soprattutto per chi, come Roberto Pansini, ha sempre creduto in un progetto ambizioso e vin- cente come quello presentato nel NJ”.“Finalmente - ha poi continuato Delli Carpini - la palma del vincitore è andata giustamente a un mofettese doc, che in questo documentario ha profuso tutte le forze umane possibili anche a costo di enormi sacrifici personali”. Naturalmente anche grazie all’aiuto “divino” di un’altra molfettese adottiva, quella Madonna dei Martiri che questa volta, possiamo dire, ha fatto davvero un miracolo. Il documentario infatti ha proprio come figura centrale Lei, quell’effige miracolosa che ogni anno viene venerata a Molfetta ma anche ad Hoboken con stessa intensità, con la stessa passione, con le stesse lacrime di commozione e di gioia. Nel film, documentate dalle telecamere di Daniele Spito, ci sono tutte le fasi di arrivo e "montaggio" delle luminarie ad Hoboken, quando, lo scorso anno. per la prima volta, con il progetto voluto da Oll Muvi e dal suo presidente, Roberto Pansini, al di là dell’oceano, sono arrivate e poi sono state montate luminarie del tutto simili a quelle in uso a Molfetta. Archi di luce che sono diventate parte integrante dell'Hoboken Italian Festival, che quest'anno ha raggiunto i 90 anni di tradizione. «La vittoria al festival per me – il commento di il presidente di Oll Muvi e l’ideatore del progetto “Illuminiamo la tradizione” che ha portato al documentario - rappresenta una gioia immensa. Dedico questa vittoria agli emigrati molfettesi, persone meravigliose, orgogliosi delle loro origini. Un esempio da seguire. Permettetemi, però, di dedicare questo traguardo raggiunto a mio padre, che da qualche mese è passato dall’altra parte. So che, in questo momento, anche lui sta festeggiando». Il documentario è stato realizzato dalla Serious Production, con sede a Roma, e prodotto da Oll Muvi. Per la proiezione negli States, al Golden Door International Film Festival, che celebra il talento di registi indipendenti, il documentario è stato sottotitolato in inglese. "Ringrazio tutti coloro che – conclude Pansini - hanno creduto nel mio progetto, il regista, monsignor Giuseppe de Candia, grande sostenitore, la redazione del quotidiano America Oggi, tutti coloro che hanno contribuito, in ogni modo, alla realizzazione del film, incluse le istituzioni


ITALIAN LANGUAGE DAILY NEWSPAPER

PUBLISHED BY GRUPPO EDITORIALE OGGI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Tutti i diritti riservati @ GRUPPO EDITORIALE OGGI e A SOAKING MEDIA